IL REGOLAMENTO DEL PREMIO

La selezione dei Candidati avviene da parte del Comitato Promotore che valuta i candidati in una rosa che si compone secondo criteri legati al valore della Personalità dell'Autore, dell'opera prodotta e della valenza socio-culturale dell'attività del Candidato al Premio.

I criteri di selezione dei Candidati sono legati alla valutazione dell'ingegno che essi hanno dimostrato nel corso della propria attività professionale e/o artistica, dimostrando eccellenza nella propria disciplina o nel proprio campo artistico, sempre tenendo in considerazione l'apporto socio culturale che i medesimi hanno dato alla Società in termini di arricchimento culturale e umano.

Effettuata tale selezione e verificata la disponibilità del Candidato Unico, l'Opera o le Opere che saranno oggetto specifico della premiazione, un Curriculum dettagliato e le motivazioni della scelta del medesimo vengono sottoposti all'esame del Comitato Scientifico e d'Onore, il quale ne riferirà al Comitato Promotore tramite una personale valutazione.

Una sintesi di tali valutazioni costituirà la Motivazione Finale del Premio che verrà letta ufficialmente al Vincitore all'atto del ritiro del medesimo durante la serata della Premiazione.

Il Candidato Unico al Premio potrà non essere Premiato solo se la maggioranza dei componenti del Comitato Scientifico e d'Onore riterrà il medesimo non degno del riconoscimento: in tal caso il comitato promotore si adopererà al fine di sottoporre a quello scientifico un altro candidato, secondo la medesima procedura.

L'Opera che ogni anno costituirà il premio stesso sarà realizzata da un Artista che di diritto, dall'anno successivo, farà parte del Comitato Scientifico e d'Onore.

Il Sindaco di Marciana Marina farà parte sempre del Comitato d'onore in rappresentanza di Marciana Marina. Ugualmente la libreria Rigola, quale promotrice principale e iniziatrice del Premio avrà sempre e comunque il diritto di conferire al Vincitore "La Targa Speciale" che prenderà il suo nome e le cui motivazioni potranno essere oggetto di valutazioni personali ed insindacabili.



Marciana Marina - Foto Giuliana Berti ©