IL PREMIO

Il Premio Letterario "La Tore", che ha già insignito personaggi illustri nelle sue quindici precedenti Edizioni come Giorgio Faletti, Federico Moccia, Andrea Camilleri, Gian Antonio Stella, Andrea Vitali, Fabio Volo, Franco di Mare, Aldo Cazzullo, Marco Malvaldi, Massimo Nava, Paolo Crepet, Walter Veltroni, Dario Franceschini, Philippe D'Averio, Giordano Bruno Guerri, è stato promosso e realizzato da Franco e Lucia Semeraro, dal Caffè Letterario & Libreria Il Gabbiano Azzurro di Marciana Marina e dall'Hotel Gabbiano Azzurro, nonché patrocinato dal Comune di Marciana Marina con la partecipazione della Pro-Loco marinese. È un riconoscimento pubblico a scrittori, artisti e personalità pubbliche che si siano distinte per aver affermato il proprio valore nell'ambito della propria professionalità o competenza o che abbiano mostrato qualità di rilievo nell'arte, nella cultura o nelle attività scientifiche.

Il Premio è quindi un Premio all'Ingegno come fu l'invenzione Ducati del motore Cucciolo che veniva applicato negli anni '50 alle biciclette e che motorizzò l'Italia del dopoguerra: lo stesso ingegno che vede oggi Ducati ai vertici planetari della ricerca tecnologica e dello sport.

Il Premio viene assegnato annualmente dal Comitato Scientifico dopo la segnalazione allo stesso da parte del Comitato Promotore.

Il Comitato Scientifico e d'Onore è composto da Personalità che rappresentano ciascuno l'Eccellenza nel proprio campo e viene selezionato dal Comitato Promotore e, come quest'ultimo, è suscettibile di variazioni nei suoi membri a seconda delle disponibilità e delle esigenze che si presentano.

La Serata della Premiazione avviene a luglio d'ogni anno nella Piazza della Chiesa di Marciana Marina e il Premio consegnato al Vincitore sarà realizzato ogni anno da un Artista diverso, ma dovrà avere sempre come tema la simbologia Ducati.

Il Premio della sedicesima edizione è stato commissionato dal Comitato Promotore al pittore bresciano Luca dall'Olio che sta realizzando un quadro dedicato allo scrittore siciliano.


Marciana Marina - Foto Giuliana Berti ©